07/10 Telluride-Silverton-Cortez

07/10/10:Telluride, Silverton, Cortez: 307 km

La mattina dopo l'ultima colazione al Victoria Inn, facciamo un giro in centro a Telluride, poi alle 10.00 saliamo all'aeroporto di Telluride per ritirare la nostra auto con gomma riparata. Oggi Candice (l'addetta della Hertz) era leggermente più sveglia di ieri, ma per rifare i documenti ha dovuto comunque chiamare la centrale. Siamo quindi scesi nuovamente in centro a Telluride per l'ultimo giro per poi partire alla volta di Silverston, ripassando da Ouray, la cittadina dei trentini. All'uscita di Telluride ci fermiamo a guardare una colonia di cani della prateria, ora capisco perché gli vogliono sparare, perché devastano i prati, assomigliano molto alle nostre marmotte, sono più piccoli e c'è sempre una sentinella che dà l'allarme. Saliamo attraverso la strada denominata "Million Dollar Road" fino al passo Red Mountain Pass a quota 3.330 metri dove prendiamo un po' di acqua mista neve, scendiamo quindi ai 2800 metri di Silverton, cittadina tipica della corsa all'oro, molto "western". La città è collegata a Durango da una ferrovia percorsa da un tipico treno con locomotiva a vapore (percorso di quasi 3 ore).

Dopo aver pranzato in un Saloon a base di Chili, fagioli e bisonte scendiamo a Durango dove ci fermiamo a fare benzina ed a fare un giro da Walmart, dove acquisto un pluviometro digitale (per 20 $) e degli oli essenziali alla cannella e vaniglia ed altri aromi che qui si sentono spesso.

Ripartiamo poi alla volta di Cortez dove troviamo una camera al Best Western, avevano terminato le camere e prendiamo così una suite che è un vero e proprio appartamento. Cena messicana al ristorante "Fiesta Mexicana".

 

Indietro  di  23  Indice Avanti
 
IMG_3894

Telluride